Nel 2017, il 50% dei francesi dorme accompagnato ogni notte (sondaggio INSV / MGEN). Se per la maggior parte, questa presenza è sinonimo di calore e comfort, poiché ¼ di loro dormendo accompagnati possono trasformarsi in un incubo. Russare, movimento, diversi schemi di sonno, che possono influenzare seriamente la qualità del sonno. In occasione del 17 ° giorno del sonno che si terrà venerdì, Sophro ACT ti offre alcuni consigli per aiutarti a trascorrere una fantastica serata insieme.

Ma prima perché è così importantet dormire bene?

Questo giorno di sonno ci ricorda come prendersi cura del proprio sonno significhi preservare la propria salute. Poiché il sonno non è solo una fonte di relax e piacere, è soprattutto un’esigenza primaria che il corpo ha bisogno per funzionare correttamente. E i rischi di una mancanza di sonno sono dimostrati oggi. Dormire meno di 6 ore a notte su base regolare aumenta il rischio di malattie cardiache, ictus o persino di sviluppare il cancro come il cancro del colon-retto. Fin dalla prima breve notte, possiamo già misurare un’accelerazione dell’invecchiamento cutaneo, una maggiore emotività e persino una diminuzione della massa cerebrale. Quindi, come dormi abbastanza quando sei imbarazzato dalla presenza di qualcun altro?

pubblicità

Rispetta il tuo ritmo e il ritmo degli altri

Gli specialisti sono unanimi: per dormire bene, devi già imparare a rispettare il tuo ritmo del sonno. Secondo loro, il modo migliore per conoscerlo è semplicemente osservare quante ore ci vogliono per recuperare durante i fine settimana. L’ideale sarebbe davvero quello di riprodurre questi cicli durante la settimana.

Ma dobbiamo anche tener conto del ritmo del suo dormiente. Perché chi condivide il proprio letto non ha necessariamente le stesse esigenze in quest’area. È per questo motivo che questo 17 ° giorno è intitolato « Ad ogni età il suo sonno ». Se il tuo partner ha bisogno solo di 6 ore a notte contro 8 ore per te, ci sono buone probabilità che il tuo sonno sia disturbato regolarmente.

Per aiutarti a farlo, l’Istituto Nazionale per il Sonno e la Vigilanza ti ha fornito un test per determinare se sei o meno crono compatibile.

Coccola i tuoi sentimenti

Se il ritmo del sonno è una condizione essenziale per le notti riposanti, le condizioni del sonno determinano la loro qualità.

La Sofrologia è un’opportunità per tenere conto delle sue esigenze in questo settore. Permette in particolare di identificare le sensazioni che favoriscono l’addormentarsi o semplicemente di imparare a prestargli attenzione: morbidezza della coperta, morbidezza del cuscino, freschezza o persino rilassamento del corpo.

L’opportunità anche di mettere il dito su ciò che genera gli stimoli fastidiosi come il russare o i movimenti del suo partner. Spesso questi fattori aumentano il livello di vigilanza e la frequenza cardiaca di coloro che cercano di addormentarsi, il che è incompatibile con l’addormentarsi. Per non parlare del verificarsi di emozioni spiacevoli come ansia, fastidio o paura. Soprologia è particolarmente consigliata per imparare a calmarsi nel letto quando il corpo è in stato di allerta.

Ovviamente, tutti i professionisti del sonno concordano sul fatto che è necessario discutere la questione con il proprio partner per cercare di trovare un punto di accordo. Può essere solo un semplice problema con le dimensioni del letto o, nel caso del russare, patologie come l’apnea notturna che richiedono una consulenza medica. In questo caso, non esitare a chiamare il tuo medico per riuscire a passare una fantastica serata insieme.

E tu dormi da solo o accompagnato?

https://www.youtube.com/watch?v=bh-bnfzt9yg