Forse volerai nelle prossime ore o giorni. Forse questa prospettiva non ti incanta molto, anche se deve andare a fare un po ‘di turismo alla fine del mondo. Va detto che le notizie recenti ti hanno ricordato che un aereo potrebbe non arrivare a destinazione (l’ultimo disastro aereo si è verificato lo scorso fine settimana).
Inoltre, un aereo si muove in tutte le direzioni, emette rumori strani e non rassicuranti, non passa sempre turbolenza con discrezione. secondo Air France, Il 40% dei viaggiatori sarebbe ansioso, preoccupato prima di salire a bordo di uno di questi grandi uccelli di metallo. Questo è il motivo per cui la compagnia offre da tempo tirocini anti-stress Domare l’aereo, per aiutare i clienti a gestire la propria paura. Le sessioni di 7 ore sono guidate da un team di circa 40 relatori, alcuni dei quali lo sono sophrologists. Durante questi incontri, i tirocinanti, dopo un colloquio con uno specialista dello stress aeronautico, ricevono consigli per preparare bene il loro viaggio, nonché informazioni tecniche sugli aerei e sui sistemi che li proteggono. Le sessioni sono integrate dalle situazioni necessarie vissute attraverso un simulatore di volo.

Secondo Air France, l’80% delle persone che hanno utilizzato questo programma non è più preoccupato prima e durante il volo.