Sofrologia è sotto i riflettori in Partita di Parigi !

Puoi leggere un’intervista con Benoît Fouché, presidente della Società francese di Sofrologia. Scoprirai i benefici della soffrologia. In effetti, la sophrology è una soluzione efficace che è facile da integrare nella vita di tutti i giorni.

Sia per la gestione delle emozioni, lo stress, la preparazione per un esame o per il tuo benessere, la soprologia deve essere utilizzata senza moderazione! Buona lettura.

La redazione

Ecco un estratto dell’intervista:

Sofrologia: l’arte della positività

Arte di vivere. La respirazione e la fuga mentale sono le chiavi di questa pratica terapeutica che attira sempre di più. I suoi benefici aiutano a gestire le emozioni.
Art of Living Match

Di Emilie Blachère / Paris Match

Da dove viene

Creata in Spagna negli anni ’60 da Alfonso Caycedo, un neuropsichiatra, la soprologia significa « studio della coscienza in armonia ». Una sapiente miscela di yoga, esercizi di rilassamento buddista e tai chi, questa disciplina è un efficace antidoto allo stress ambientale e alla depressione invernale. Apparso in Francia nel 1966, « migliora la fiducia in se stessi essendo un potente scudo contro l’aggressione esterna », afferma Benoît Fouché *, soprologo e presidente della Società Francese di Sofrologia. Inizialmente, il suo uso era principalmente medico, per trattare gravi patologie come la schizofrenia. Oggi la sua azione si è ampliata: sempre più persone stressate la usano.

I suoi principi?

Positivo: « L’obiettivo è scacciare i pensieri negativi dalla nostra mente, aumentare la nostra autostima e controllare le nostre emozioni », continua lo specialista. Per raggiungere questo obiettivo, i praticanti, chiamati « sophronisers », cercano di conquistare, da soli o in gruppo, con i movimenti del corpo, il loro universo interiore. « Stiamo lavorando su esercizi di respirazione addominale e toracica, chiamati rilassamento dinamico », sottolinea Benoît Fouché. Respiriamo, creando colonne d’aria nel nostro corpo. Grazie a varie posture come « baciare l’albero », si sviluppa la sua immaginazione con immagini riposanti, come le onde dell’oceano. L’obiettivo è raggiungere uno stato di coscienza modificato chiamato livello soprhroliminal. Il corpo è sveglio, i muscoli sono rilassati, la mente è rilassata. « 

Quali sono i vantaggi?

Durante la sessione, i sophronizer si concentrarono su se stessi e quindi sfuggirono agli stimoli esterni. Quando ti svegli, gli sbadigli si moltiplicano, i muscoli tornano in vita e i corpi si allungano come dopo una notte di sonno. « Questa tecnica di concentrazione consente di cercare sentimenti, stati d’animo, di esplorare il nostro spazio interno », conclude Benoît Fouché. Risultato: disintossicato dalle onde negative, siamo più sicuri di affrontare il mondo.

Per chi è questa disciplina?

Alle persone oppresse dalla loro vita quotidiana e che vogliono schiarirsi le idee. D’altra parte, la sofrologia richiede un certo rigore: deve essere lavorata a casa.