Non so se tu sia come me, ma io sono il tipo che cammina sui siti Web che rendono il loro cavolo grasso con la vita dissolta della gente.

È stato su uno di questi siti che ho trovato un articolo chiamato Sexo: frigidità, kezako? (noterai che l’editore ha una certa arte della rima).

Non mi aspettavo un articolo in grande stile Doctissimo, ma speravo in un post un po ‘più dettagliato e stravagante (con alcuni pettegolezzi sulla vita intima delle stelle) rispetto a quello che ho trovato.

pubblicità

Deluso? Non del tutto. Perché anche se questo piccolo contenuto non va oltre la definizione del disturbo, ricorda che una volta identificata la sua causa, può essere curato da un sofrologo (sono indicati altri tipi di terapie). Ed è sempre molto positivo che il nostro campo preferito sia evidenziato.

È essenziale ricordare che l’assenza di desiderio (o piacere) non è necessariamente il risultato di un problema meccanico. Lo stress, la mancanza di fiducia in se stessi sono due stati che sono difficilmente compatibili con la libido.

Foto: estratto da Bocca, film di Jacques Doniol-Valcroze