Il suo viso è familiare a tutti noi, attrice, conduttrice e sceneggiatrice, ci ha lasciato un ricordo indimenticabile del suo ruolo in Sous Le Soleil. Sta seguendo a carriera ricca e ricco di eventi, verso cui si rivolge naturalmente terapia di rilassamento, diventando se stessa sofrologo. Sophro Actu ritorna con piacere nel suo viaggio!

Un desiderio di benessere dopo un periodo complicato

Oggi installato nel suo gabinetto di 9e arrondissement, Adeline Blondieau ha vissuto alcuni anni fa tempi difficili. Sovraffaticata da una vita eccessivamente intensa che ha condotto senza riconoscimento, a il burnout e a depressione la spinse a rallentare e soprattutto a concentrarsi sull’essenziale. Alla ricerca di un vita più pacifica, si gira verso terapia di rilassamento e poi si trasforma in a formazione al Sophrology Training Institute, dove impara questa professione con passione e trova legittimamente il suo posto nella professione.

Sofrologia, una disciplina alla sua giusta misura

Ammette prontamente di aver sempre praticato più o meno terapia di rilassamento senza esserne veramente consapevole: “Avevo bisogno di nutrirmi di qualcos’altro nella mia vita professionale. Aiuta il mio vicino è una delle cose importanti per me. Sofrologia è a metodo che mi ha parlato molto “. Una scelta che sembrava ovvia e una logica prosecuzione di questo corso così completo incontrarsi te stesso e gli altri di cui beneficiare gentilezza. A questo proposito, consulta regolarmente coloro che la seguono sulle reti per quanto riguarda il loro esperto e loro emozioni, come qui in questo video pubblicato su Instagram.

Il desiderio di condivisione, tolleranza, serenità ha quindi portato Adeline Blondieau alla soprologia. Come lo hai scoperto? La soprologia ti è venuta spontanea o forse hai sentito questo termine per la prima volta attraverso le raccomandazioni del tuo entourage o di un medico? Non esitate a dirci di più nei commenti dell’articolo o sulla nostra pagina Facebook :)