Ci sono due anni, la sicurezza sociale avrebbe pagato più di 22 miliardi di euro di farmaci, che ci rende il consumatore leader di droga in Europa, molto più avanti degli italiani e dei tedeschi. Se queste cifre sembrano alta, nota che per la protezione, in Francia, quasi 3 milioni di persone non hanno i mezzi per finanziare un mutuo e quasi uno su due francesi spesso esita ad andare a vedere a causa del costo .

La nuova misura relativa all’obbligo per le imprese di coprire le compagnie di mutua assicurazione malattia per i dipendenti dovrebbe contribuire a promuovere un migliore accesso all’assistenza sanitaria. Inoltre, ora è anche possibile offrire aziende e comitati aziendali controlli sanitari.

Conoscevamo i buoni pasto o i biglietti del ristorante per coloro che non avevano accesso a un ristorante aziendale. I datori di lavoro offrono ai loro dipendenti più cure e benessere.

pubblicità

Perché l’interesse di questi controlli sanitari è di poter consultare tutti i professionisti che non sono rimborsati né dalla sicurezza sociale né dalle mutue.

Si preoccupano quindi tanto dei chirurghi dentali, degli osteopati, degli psicologi quanto degli agopuntori o dei sophrologi.

Chambre Syndicale di Sofrologia ha già firmato una partnership per consentire ai suoi membri di aderire alla rete sophrologists di professionisti affiliati Health Check.

Il principio è semplice:

La società imposta liberamente l’importo del controllo sanitario.

Il beneficiario raccoglie i suoi controlli sanitari direttamente sul suo cellulare o su una carta prepagata, quindi sceglie dalla directory dei professionisti affiliati alla rete e paga per la consultazione direttamente con il controllo sanitario, in versione mobile o con carta.

Un vero guadagno in termini di potere d’acquisto per i dipendenti delle aziende. Questi sicuramente investire di più per contribuire al benessere dei propri dipendenti, per quanto riguarda l’impatto delle assenze per malattia o di assenteismo sul funzionamento e la sostenibilità di una società.

È quindi la fine dello stress da lavoro, i disturbi muscoloscheletrici? È l’inizio di una felice vita lavorativa, nella tua testa e in buona salute?

Quest’anno è stato messo in atto il principio, le prime valutazioni a venire tra pochi mesi da professionisti, datori di lavoro e beneficiari saranno interessanti da consultare.

In ogni caso, non vi è più alcun motivo per sentirsi depressi, stanchi o ansiosi …!

FXJ